post

Le trattorie di pesce a Trieste portano il mare in tavola

Chi è un vero intenditore del buon cibo sa che non è semplice trovare trattorie di pesce a Trieste che allo stesso tempo siano raffinate e non eccessivamente care. Molto spesso è difficile trovare un compromesso, ma tra i ristoranti di pesce in Friuli Venezia Giulia ve n’è uno in particolare che potrebbe stupirvi.

Alle porte del capoluogo friulano, precisamente sulla Strada Costiera, si trova il ristorante Tenda Rossa di Trieste. Una piccola chicca nel panorama eno-gastronomico del settentrione. Questo ristorante sul mare si distingue dai numerosi locali della zona per la sua meravigliosa terrazza che affaccia sull’acqua. L’ideale per un pranzo in una tiepida giornata primaverile o per una cena durante il tramonto. Le prelibatezze di mare proposte dallo chef faranno il resto: un mix di sapori e prodotti della terra friulana uniti alle influenze culinarie delle terre vicine.

Se siete alla ricerca di un ristorante…speciale per far colpo su una persona speciale o per festeggiare una ricorrenza particolare, la Tenda Rossa è decisamente il posto che fa per voi. La brezza marina, i colori del mare ed i sapori inaspettati della nostra cucina renderanno la vostra cena un momento senza dubbio speciale. Tenda Rossa non solo è una delle migliori trattorie di pesce a Trieste ma è una vera esperienza culinaria per tutti i palati, persino per i più esigenti.

post

Le specialità culinarie da scoprire nei ristoranti a Trieste

Esplorando la regione del Friuli Venezia Giulia, non si può fare a meno di incontrare, lungo il proprio percorso, in interessanti ristorantini tipici.
Ciascuno di essi avrà, proposte à la carte, le sue specialità, ma esistono alcuni piatti tipici della zona che vanno assolutamente assaggiati.

Partendo dagli antipasti, per chi ha l’occasione di mangiare a Trieste, non si può non provare il prosciutto cotto in crosta, affumicato e cotto avvolto nell’impasto del pane, rigorosamente da tagliare al coltello. Tra gli imperdibili piatti di origine veneta, invece, definiamo imperdibili i sardoni in savor, a base di alici infarinate, fritte e marinate con le cipolle, e il baccalà mantecato. Tra i piatti a base di pesce a Trieste, inoltre, come dimenticare la granseola? Questa ricetta di origine istriana, realizzata con polpa di granchio condita con olio, succo di limone, sale, pepe e prezzemolo e servita all’interno del suo guscio, merita senza dubbio di essere assaggiata.

La cucina triestina offre un mix di piatti di terra, di mare e vegetariani. Innanzitutto sono molto diffuse le zuppe, la maggior parte a base di legumi e cereali. Anche gli gnocchi (si può scegliere solitamente tra quelli fatti di fegato, di pane, di susine, preparati con pane raffermo, e quelli con il gulash) godono della stima di molti appassionati di buona cucina. Famosissimi sono anche i primi a base di riso o gli strucoli, ovvero i “parenti triestini” dei cannelloni.

Nei ristoranti di pesce in Friuli Venezia Giulia si possono assaggiare dei piatti tipici molto raffinati come il merluzzo all’istriana, preparato con capperi tritati, acciughe e patate, o gli scampi alla busara, cotti interi in un soffritto di olio, aglio, peperoncino e pangrattato, sfumati con il vino bianco e conditi con il pomodoro.