post

L’importanza della cucina tipica oggi

La cucina tradizionale è lo specchio di una società. Ci ricorda da dove veniamo e ci insegna a percorrere la strada del futuro, senza dimenticare mai il passato. Ci aiuta preservare una cultura e far sì che si conservi nel tempo. Allo stesso tempo, la cucina tradizionale è anche importante per dare valore alle realtà locali, per favorire i mercati del nostro territorio, le nostre materie prime, per puntare tutto sulla qualità. 

Non bisogna pensare alla cucina tipica come a qualcosa di superato. Al contrario, ci sono tantissime realtà, tanti ristoranti tipici, in giro per l’Italia che provano a trasformare la cucina tradizionale e ad abbinarla a nuove possibili sperimentazioni. La chiamano cucina fusion, in certi casi, ma spesso è semplicemente un tentativo di dare nuova vita a ricette della tradizione. 

La cucina tradizionale di Trieste è invece fonte di ispirazione per tantissimi chef più o meno stellati, che provano a rimaneggiare le ricette della nonna, per così dire, e renderle più adatte ai palati moderni. Ma allo stesso tempo ci sono ancora tantissime trattorie, tavole calde e ristoranti tipici che lavorano duramente per mantenere alta la tradizione del posto, proponendo ogni giorno tantissime pietanze della tradizione, senza modificarne neppure un in ingrediente. 

C’è un punto in comune tra queste testimonianze ed è la ricerca della qualità. Se cerchi un posto dove assaggiare la cucina tradizionale di Trieste prenota un tavolo al ristorante Tenda Rossa. Le delizie preparate dallo chef, grazie anche alla qualità delle materie prime utilizzate, ti lasceranno pienamente soddisfatto!

post

Se cerchi un ristorante di pesce di qualità, qui troverai ciò che cerchi

Tra poco è il tuo compleanno e questa volta vorresti fare qualcosa di diverso dal solito, che sia elegante ma allo stesso tempo informale, dove poter invitare parenti e amici senza che nessuno si senta a disagio.

Se vivi a Trieste o in provincia, ti consigliamo un ristorante di pesce che può fare al caso tuo. È il ristorante Tenda Rossa, un posto speciale a due passi dal mare con un menu di pesce davvero da perdere la testa. Prezzi contenuti ma prodotti di altissima qualità e personale attento, paziente, familiare e qualificato. 

Ci si sente a casa, al ristorante Tenda Rossa, e non è forse questo uno dei pregi che si cerca in quello che potrebbe definirsi il nostro ristorante preferito? Mangiare bene in un ristorante di pesce è fondamentale, ma è anche molto importante la cornice, tutto ciò che circonda del buon cibo di qualità. Impreziosire l’esperienza dell’assaggio in uno scenario suggestivo, con una vista mozzafiato, al ristorante di pesce Tenda Rossa è possibile.

Grazie alla sua terrazza vista mare, al suo menu a base di pesce con tutte le pietanze tipiche della zona, al suo team composto da professionisti del settore (sempre attenti ai gusti dei propri clienti), il ristorante Tenda Rossa è in lizza per diventare il tuo nuovo ristorante preferito, ne siamo sicuri. 

Se sei, quindi, alla ricerca di un posto speciale dove festeggiare i momenti più importanti della tua vita, il ristorante Tenda Rossa è il posto giusto per te. 

post

Ristorante sul mare a Trieste: come abbinare il vino giusto a una cucina a base di pesce?

Un buon piatto di pesce si gusta meglio se accompagnato da un buon bicchiere di vino. Ma come fare a scegliere quello giusto, che sappia esaltare i sapori anziché nasconderli? Come faccio a decidere che tipo di vino abbinare al piatto a base di pesce che ho ordinato senza fare brutte figure? Posto che, se non siamo esperti, chiedere consiglio al caposala di un ristorante sul mare a Trieste è sempre buon costume. Ma se davvero volete capire come abbinare il vino giusto la prossima volta che andate fuori a cena nella vostra trattoria di pesce preferita, ecco alcuni consigli facili facili per non sbagliare. 

Ristoranti sul mare a Trieste: per ogni portata il giusto calice di vino

Innanzitutto, in un ristorante di pesce a Trieste va ordinato il vino fermo. Il pesce si accompagna bene a un vino bianco ma soprattutto fermo, cioè senza bollicine. Il vino non deve essere particolarmente corposo, o troppo saporito. Questo perché il pesce ha già di suo un sapore delicato e non si può correre il rischio che il vino copra il sapore della portata principale. È anche per questo motivo che si prediligono vini bianchi e fermi rispetto a vini frizzanti e dolciastri o addirittura a vini rossi, che mediamente risultano più corposi e saporiti. 

A seconda della tipologia di pesce, poi, si può abbinare un tipo di vino differente. La prossima volta che cenerete in un ristorante sul mare a Trieste, chiedete al sommelier o al caposala di illustrarvi la carta dei vini. In questo modo potrete scegliere con calma quello che più vi aggrada e che meglio si adatta al vostro piatto. 

Piccolo esempio: se avete chiesto un piatto a base di pesce particolarmente speziato o profumato, potreste abbinarci un vino altrettanto aromatico o leggero. Un moscato secco, in questa circostanza, sarebbe l’ideale. Se, invece, avete richiesto un piatto a base di pesce marinato o con una forte presenza di limone, potreste abbinargli un vino bianco più morbido, meno acido, come ad esempio un buon chardonnay. 

post

Breve guida alla cucina tipica triestina a base di pesce

Cosa mangiare di buono (e tipico) a Trieste? Se sei italiano e ti rechi a Trieste per la prima volta, percepisci proprio un’aria diversa a circondarla. Un’aria che profuma di contaminazioni, di culture che si incontrano e convivono perfettamente insieme. Riconosci una città aperta, portuale, di mare, dove tante tradizioni si incontrano e tanti sapori si sposano perfettamente tra loro. 

Si potrebbe dire che la cucina triestina sia un perfetto connubio tra le pietanze tipiche del Mediterraneo e i sapori tipici mitteleuropei: la maggior parte dei piatti tradizionali a base di pesce si ispirano molto alla tradizione gastronomica della costa adriatica che bagna l’Istria e la Dalmazia. Mangiare piatti tipici a Trieste vuol dire in qualche modo proprio questo: accogliere sulla superficie del proprio palato un matrimonio tra culture, un incontro tra tradizioni diverse, e accorgersi che sono praticamente fatte per stare insieme. 

I piatti della cucina tipica triestina

Ecco un piccolo esempio di piatti tipici a base di pesce che potreste provare la prossima volta che decidere di mangiare a Trieste. Uno dei piatti più conosciuti sono i sardoni in savòr, un piatto a base di alici fritte che si alternano a cipolle cotte in aceto e marinate per 48 ore. Il tutto alternato in una squisita torre di sapori tutta da scoprire. Poi ci sono gli scampi alla busara, che vengono cotti interamente in un soffritto d’olio, aglio, peperoncino e pangrattato e successivamente sfumati con vino bianco e conditi con pomodorofresco. Ci sono anche i pedoci alla scottadeo (in italiano “cozze alla scottadito”), un piatto a base di cozze cucinate in bianco con aglio, prezzemolo e pangrattato. E come dimenticare il famoso merluzzo all’istriana, preparato con capperi tritati, acciughe e patate, o il baccalà al pomodoro, cucinato con acciughe e tanto, tantissimo prezzemolo. 

Insomma di piatti della tradizione ce ne sono tanti, per tutti, e da leccarsi i baffi davvero: la prossima volta che vi domanderanno cosa mangiare a Trieste, beh… sapete già cosa rispondere. 

post

Prelibatezze di mare da gustare nei ristoranti a Trieste

Quando siamo alla ricerca di un buon ristorante è così difficile scegliere quello giusto! Tra i suggerimenti degli amici e le recensioni online dei diversi locali, può risultare ardua la decisione del ristorante in cui passare la serata. Digitando su un qualsiasi motore di ricerca le parole “Dove mangiare a Trieste”, ecco che tra i risultati compare un locale che si deve assolutamente provare: La Tenda Rossa. Dotato di una terrazza mozzafiato con vista mare, si tratta di un ristorante di mare a Trieste davvero speciale per trascorrere una serata unica all’insegna di prelibatezze a base di pesce. 

A pochissimi chilometri dal centro della città è possibile trovare questo ristorante tipico di Trieste, una vera e propria chicca per i veri intenditori di alta cucina. Verrete stupiti dalla particolarità dei piatti di mare e dell’ottima selezione di vino proposta: la cucina italiana si mischia con quella slovena, dei paesi austriaci e ungarici in accostamenti unici. Ad esempio potrete assaporare primi piatti come le Orecchiette al Tonno, pomodorini e Capperi oppure le Linguine alle Vongole sgusciate e Bottarga. Per quanto riguarda i secondi piatti invece potete scegliere tra il Trancio di Ombrina ai ferri su crema di Carote e semi di Papavero con julienne di Porro croccante, il Trancio di Salmone gratinato alle erbe su purea di patate al Wasabi e la Frittura di Calamari, Sardoni e Gamberi. 

Questo susseguirsi di sapori intensi, irrorati da un buon vino bianco o dalle tipiche bollicine, potrebbero essere la combinazione perfetta per una cena di pesce a Trieste. 

post

La Tenda Rossa: un ristorante sul mare a Trieste

Durante una gita fuori porta o un week end alla scoperta di nuovi posti cosa c’è di meglio che esplorare la città di Trieste e i suoi dintorni? La città offre moltissime possibilità: escursioni, perdersi per le stradine del centro, una passeggiata sul molo o un po’ di relax nelle calette della strada costiera. Grandi e piccini non resteranno delusi: ce n’è davvero per tutti i gusti.  

Dopo una giornata passata ad esplorare le bellezze che riserva questa città, sicuramente arriverà un leggero languorino. Questo è il momento migliore per approfondire la conoscenza della tradizione culinaria di questa zona. Che sia per un aperitivo o per una cena, i migliori ristoranti di Trieste vi faranno scoprire i piatti ed i vini tipici friulani. Se volete rilassarvi e trascorrere una magica serata in un locale sul mare, sulla Strada Costiera troverete il posto che fa per voi.  

Il Ristorante Tenda Rossa è una trattoria di pesce a Trieste famosa per la sua struttura dotata di una vista mozzafiato: la terrazza del locale è il posto ideale per una serata magica all’insegna del cibo di alta cucina e del romanticismo. Il ristorante si trova sulla Strada Costiera a pochi minuti d’auto dal centro di Trieste: venite a scoprire la cucina del luogo cenando sul mare triestino.  

post

Gli imperdibili: luoghi da visitare e ristoranti tipici a Trieste

Per una breve fuga o una toccata e fuga a Trieste, esistono moltissimi luoghi e ristoranti tipici che vale la pensa visitare. L’atmosfera magica che si respira in città è difficile da dimenticare ed accompagnerà nelle vostre passeggiate per le stradine della città, così come i vostri pasti. Trieste ha una cucina particolare, di confine, che parla un po’ italiano, un po’ sloveno, un po’ austriaco. Questo significa che prenotando un tavolo in uno dei tanti ristoranti tipici a Trieste potresti rimanere piacevolmente stupiti dalla qualità delle proposte culinarie.

Ma partiamo dai luoghi simbolo della città. Innanzitutto va assolutamente visitata la famosa Piazza Unità d’Italia conosciuta per essere una delle più grandi del paese e che ha un affaccio diretto sul mare. Sorseggiare un caffè in uno dei tanti bar della piazza, mentre si assaggia una fetta di torta Sacher e si ammirano le facciate in stile austroungarico dei suoi palazzi è una delizia per gli occhi, oltre che per il palato! Un’altra cosa da fare assolutamente è una passeggiata lungo il Molo Audace. Ben 246 metri di lunghezza che costeggiano il mare e che vi faranno ammirare la città da un diverso punto di vista.

Le lunghe passeggiate per la città rischiano di stimolare la fame e, fortunatamente, a Trieste non è difficile trovare un posto dove mangiar bene. Perché non andare alla ricerca di ristoranti di pesce a Trieste sulle rive? La sera questa città ha un fascino incredibile. Andare a cena in uno dei tipici ristoranti del carso triestino è davvero il miglior modo di godere delle bellezze locali.

post

Tenda Rossa, uno speciale ristorante di pesce a Trieste

Sta per giungere una ricorrenza speciale e siete alla ricerca di un posto intimo ed elegante per trascorrere la serata? Cercando i migliori ristoranti di Trieste su Tripadvisor uno dei primi risultati visibili sarà il Ristorante Tenda Rossa. Una chicca per i veri intenditori della cucina di buon livello. L’atmosfera calda ed accogliente degli ambienti interni del locale si sposa perfettamente con la ricchezza dei piatti proposti dallo chef. Per questo, è principalmente suggerito per una cena con amici o un tête-à-tête con l’anima gemella.

Lasciatevi rapire dai sapori dei piatti che profumano di mare. Partendo dalle radici della tradizione culinaria italiana, vengono rielaborati con variazioni che sorprenderanno anche i palati più esigenti. Le variazioni e gli accostamenti particolari di questo ristorante di pesce a Trieste derivano dalle influenze dei paesi vicini, dando vita ad interessanti accostamenti culinari.

Per gli amanti dei cibi di mare, tra gli antipasti proposti dallo chef del ristorante di pesce a Trieste Tenda Rossa ci sono la tartare di tonno con gel di cocco, stracciatella vaccina e le alici marinate. L’ideale sarebbe proseguire con un Risotto ai Gamberi sgusciati e carpaccio di Mazzancolla o magari una frittura di calamari, sardoni e gamberi.

post

Trattorie a Trieste: cibi e vini di qualità

La zona Carsica, o della D.O.C. Carso, è rappresentata dalle alture che delimitano la pianura friulana a sud-est a partire dalla provincia di Gorizia fino a raggiungere il confine nord-est con la Slovenia, in territorio triestino. I terreni di questa zona sono aridi, sassosi e ricchi di ferro: è un paese di roccia ma nonostante ciò vengono coltivati vitigni di malvasia istriana con risultati sorprendenti. Tra i vitigni tipici della zona, nelle trattorie a Trieste troverete la Vitovska, un bianco dal profumo tenue ed elegante, mentre il Terrano è un vitigno autoctono a bacca rossa chiamato anche “il sangue del Carso” intenso e al profumo di lampone.  

Se, oltre a bere le specialità tra i vini della zona, vi state chiedendo cosa mangiare a Trieste, non dimenticate di assaggiare i prelibati piatti di pesce che provengono dalla tradizione locale. Un connubio perfetto sarebbe infatti un bel piatto di alici, sardoni o gamberi accompagnati da un profumatissimo vino locale, preferibilmente bianco. Ultimamente i vitigni della zona triestina stanno lavorando anche sulla Glera, un tipo di uva bianca che molti ritengono sia l’antenato del famosissimo prosecco.

Ma se siete più propensi a mangiare a Trieste piatti di carne, nelle trattorie a Trieste potete assaggiare le proposte dello chef accompagnate dal Terrano D.O.C., un vino autoctono a bacca rossa di colore rubino molto intenso e con un aroma di lampone. Per le sue doti di struttura, intensità e freschezza gustativa, è perfetto per accompagnare spezzatini e stufati. Se non siete dei grandi esperti di cultura eno-gastronomica non temete, scegliendo uno dei ristoranti tipici di Trieste riceverete di sicuro preziosi consigli sui migliori abbinamenti tra vini e piatti tradizionali.

post

Trieste, dove la cucina e i piatti tipici sanno di mare

Chi è un appassionato di ricette a base di pesce a Trieste  potrà deliziarsi grazie alla grande quantità di ristoranti che propongono una cucina raffinata ma anche saporita. I piatti proposti da gran parte degli chef del luogo sono spesso legati alla tradizione culinaria italiana ma vengono interpretati con diverse variazioni e accostamenti dovuti alle influenze dei paesi balcanici.

È vero che, spesso, i ristoranti migliori sono quelli che non vogliono stupire con effetti speciali, ma offrire delle pietanze gustose e che soddisfino i palati di chi le vuole provare. Nel dubbio che la moltitudine di ristoranti può creare, per chi è alla ricerca del miglior posto dove mangiare a Trieste, uno dei migliori suggerimenti può essere quello di spostarsi di qualche kilometro dal centro della città e godere di un fantastico affaccio.

Il Ristorante Tenda Rossa è un luogo speciale in cui trascorrere una serata all’insegna del cibo di alta classe e di un panorama mozzafiato. Merita una visita per la qualità del cibo, innanzitutto, ma non solo. La particolarità di questo ristornante, che difficilmente troverete negli altri posti, è la magnifica terrazza sul mare. Per quanto riguarda l’aspetto gastronomico invece, il menù proposto è composto da moltissimi piatti ricercati a base di pesce, da innaffiare con una bottiglia scelta nell’alta selezione di bianchi e rossi. La specialità dei piatti di Tenda Rossa è data dalle influenze culinarie tipiche dei paesi che confinano con il Friuli Venezia Giulia: un mix unico di sapori intensi che si fondono l’un l’altro.