post

Brezza marina e prelibatezze? Scegli i ristoranti a Trieste sul mare

Quando si deve festeggiare un evento importante, magari un anniversario di matrimonio, o si vuole trascorrere una serata speciale con gli amici, il momento di condivisione di una cena è l’atmosfera perfetta. Elegante e raffinato, il ristorante dove trascorrere momenti del genere deve essere un posto unico, dove potersi perdere tra i piaceri del gusto senza necessariamente spendere troppo.

Nella strada costiera di Trieste si trova Tenda Rossa, un locale ideale per chi desidera passare la serata in compagnia di amici, colleghi o dell’anima gemella e allo stesso tempo vuole gustare piatti di alta cucina. Tenda Rossa Ristorante, con il suo assortimento di piatti tipici provenienti dalla zona triestina e dai paesi circostanti, è la soluzione migliore per chi vuole testare la gastronomia di Trieste.

Conosciuto per essere tra i migliori locali in cui mangiare a Trieste, Tenda Rossa cerca di sorprendere costantemente i suoi clienti con piatti nuovi. Le pietanze proposte dalla cucina di Tenda Rossa variano a seconda della disponibilità stagionale delle verdure, ma i prodotti di mare sono sempre presenti nel menù. Alla carta sono elencate diverse proposte di pesce che, partendo dalla tradizione culinaria locale, presentano innovative rivisitazioni derivanti dall’influenza delle cucine dei paesi circostanti, come la Slovenia e l’Ungheria.

Tra i ristoranti della zona di Trieste questo è quello che vi lascerà stupefatti sia per la prelibatezza dei suoi piatti, sia per la location mozzafiato. Il ristorante Tenda Rossa è infatti uno splendido locale sul mare che può essere raggiunto facilmente in qualche minuto di auto dal centro della città e in questo modo potrete, come si suol dire, provare per credere

post

Ristoranti del Carso triestino: una sorpresa per palati fini

Quando soggiorniamo per la prima volta in un luogo, viene voglia di conoscere o almeno scoprire le abitudini degli abitanti, le usanze e i dialetti oltre che, ovviamente, i piatti tipici della zona.

Se siete in viaggio nella regione del Friuli Venezia Giulia o siete in procinto di organizzare un week end fuori porta nella zona del Carso triestino, sicuramente vorrete sapere cosa mangiare a Trieste e nelle località limitrofe. In questa zona della regione, infatti, la cucina è molto particolare perché nel corso dei secoli ha subito l’influenza dei paesi vicini: la tradizione italiana si è fusa con quella slovena e ungherese raggiungendo risultati davvero strabilianti.

Se volete provare l’esperienza di assaggiare dei piatti in cui si fondono diverse culture, non vi resta che andare alla ricerca dei migliori ristoranti del Carso triestino. Diffidate dai locali troppo turistici e ascoltate i consigli degli esperti: sulla Strada Costiera si trova un posto che vi sorprenderà per la sua atmosfera rilassata e per l’ottima proposta culinaria: è il ristorante Tenda Rossa!

Durante le belle giornate, la splendida terrazza sul mare vi consentirà di pranzare all’aperto o di cenare sotto le stelle. La brezza del mare è l’ideale per accompagnare una cena a base di pesce e magari di una buona bottiglia di vino bianco. Tra gli antipasti, i primi ed i secondi piatti proposti nel menù sicuramente troverete una combinazione che lascerà il vostro palato completamente appagato. Dopo aver provato la cucina ai sapori di mare dello chef di Tenda Rossa, sicuramente non potrete fare a meno di tornarci!

post

Meraviglie culinarie nei ristoranti di pesce a Trieste

L’offerta culinaria a Trieste è in costante fermento. Non è difficile trovare locali con un ottimo rapporto tra qualità e prezzo passeggiando per la città che si affaccia sul golfo. Con un’ampia offerta nel settore eno-gastronomico, come si fa a scegliere davvero la qualità?  Tra i ristoranti tipici a Trieste è facile trovare portate semplici ma anche piatti di alta cucina e sperimentazioni che vale la pena provare, spesso al…sapore di mare!

I fattori che possono influenzare la scelta quando si cerca tra i tanti ristoranti di pesce a Trieste sono tanti. L’eleganza e l’accoglienza del locale, per esempio, può essere dovuta ad un panorama mozzafiato o alla fantastica terrazza vista mare. Non dimentichiamo, poi, la prelibatezza dei piatti preparati dallo chef. In gran parte dei ristoranti di pesce a Trieste, le ricette proposte sono quelle che appartengono alla tradizione culinaria locale. Le rivisitazioni in chiave contemporanea li renderanno decisamente unici. Tra i piatti di mare ci sono sempre nuove proposte degli chef. L’influenza culinaria dei paesi circostanti si rivela nei sapori della cucina della vicina Slovenia, dei Balcani e di altri paesi del centro Europa. Un incontro con l’alta qualità dei prodotti italiani con un risultato davvero stupefacente.

Se vi state chiedendo cosa mangiare nei ristoranti di pesce a Trieste, ecco qualche preziosa indicazione direttamente dal nostro chef. Sono caldamente consigliati i piatti come il Carpaccio di Branzino con salsa di arancio e menta su granita di Ricotta di Bufala, il Risotto ai Gamberi sgusciati e Carpaccio di Mazzancolla e la Frittura di Calamari, Sardoni e Gamberi. E per non rinunciare al dessert, perché non assaggiare la Pannacotta al Basilico con salsa alla Pesca e Crumble all’Amaretto?

post

I vini DOC da assaggiare nei migliori ristoranti di Trieste

Nei migliori ristoranti di Trieste i vini DOC rappresentano uno dei pezzi forte, in quanto produzioni d’assoluta eccellenza nel panorama italiano, di ogni menù. In particolare, per quanto riguarda i vini bianchi, su tutti spicca il Tocai Friulano. L’eccellenza non nasce a caso: nel Friuli Venezia Giulia la zona destinata alla coltura della vite occupa circa 20.000 ettari. Il territorio della regione è costituito per oltre la metà da colline con una piccola componente montuosa e la restante parte da pianura.

Il Friuli Venezia Giulia ha nella sua produzione 4 vini DOCG e 10 DOC che coprono tutte le quattro province: i vini DOC di Udine, i vini DOC di Gorizia, i vini DOC di Pordenone, i vini DOC di Trieste.

La prima DOC della provincia è il Carso, condiviso con la provincia di Gorizia. Qui il vino viene prodotto con i vitigni Terrano, Chardonnay, Glera, Malvasia istriana, Pinot grigio, Sauvignon, Traminer aromatico, Vitouska, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Merlot e Refosco dal peduncolo rosso. Questo tipo di vino sarà sicuramente protagonista nei menù dei migliori ristoranti di Trieste e del carso triestino.

Seconda e ultima delle DOC della provincia di Trieste è un classico bianco della regione, la DOC Prosecco, prodotta con i vitigni Glera, Glera lunga, Verdiso, Bianchetta trevigiana, Perera, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot grigio e Pinot nero. Questo vino prevede le varianti spumante e frizzante e viene prodotta anche nelle province di Udine, Gorizia e Pordenone. È una tipologia di vino che di certo vi verrà proposta nei migliori ristoranti di Trieste e nelle trattorie di pesce a Trieste da accompagnare al pescato del giorno.

post

Scopri Trieste, tra aperitivi e ristoranti tipici

La città di Trieste con le suggestioni mitteleuropee, il mare e gli aromi mediterranei, il Carso e gli influssi slavi. Oltre ad essere bellissima dal punto di vista architettonico e paesaggistico, è anche un insieme di sapori e profumi intensi.

La pesca a Trieste è un’attività molto diffusa. Infatti, in tavola, i piatti di mare sono tanto frequenti quanto quelli di terra. L’aperitivo triestino è fatto di calici di vino accompagnati da piccoli spuntini (chiamati in dialetto ‘rebechin‘) che possono essere sia a base di pesce che di carne. Un esempio sono le tartine al prosciutto cotto nel pane spolverate di kren grattugiato. Per gli aperitivi al sapore di mare invece vengono serviti spesso i sardoni, un tipo di pesce cucinato fritto, impanato o in savor (fritti e marinati con aceto e cipolla). Non solo: anche orate, tonni, cozze, vongole, seppie e molti altri prodotti di mare. In generale si usa spesso servire pesce affumicato con metodi artigianali e proporre stuzzichini di mare accompagnati dalle classiche bollicine.

Se vi state chiedendo a Trieste dove mangiare pesce, sappiate che è possibile soddisfare il palato sia nei locali da aperitivo che nelle trattorie. Nei migliori ristoranti di Trieste infatti tradizione e creatività si fondono, per offrire con la cucina, in armonia con i prodotti stagionali, le sensazioni che possono far conoscere ed amare questo splendido territorio. Tra i locali più riconosciuti in fatto di tradizioni culinarie vi è Ristorante Tenda Rossa. Qui potrete assaggiare il meglio della cucina triestina, cenando su una splendida terrazza vista mare.

post

Sapori intensi e panorama mozzafiato in un ristorante a Trieste sul mare

Tenda Rossa è un ristorante a Trieste sul mare che rappresenta il classico esempio di locale italiano in cui vengono serviti piatti di alta cucina che rispettano la tradizione culinaria locale. Ma la particolarità è che le ricette tipiche della zona vengono interpretate in chiave contemporanea sperimentando l’accostamento di diverse pietanze e assemblando sapori che derivano dalla cucina slovena, austriaca e ungarica.

Questo bellissimo ristorante è conosciuto come uno dei migliori posti in cui mangiare pesce grazie alle prelibatezze di mare preparate dallo chef. Tra gli antipasti proposti nel menù troviamo ad esempio le Alici marinate, le Code di Gambero sgusciate aromatizzate allo Zenzero oppure il Carpaccio di Branzino con salsa di arancio e menta su granita di Ricotta di Bufala. Tra i secondi piatti si possono scegliere la Tagliata di Tonno in crosta di Sesamo su crema di Melanzane e Pomodoro oppure il Trancio di Ombrina ai ferri su crema di Carote e semi di Papavero con julienne di Porro croccante. Solo leggendo il nome di queste ricche ricette marine viene l’acquolina in bocca ma per testarne il sapore non vi resta che provare!

Se siete alla ricerca di un ristorante a Trieste sul mare, questa è senza dubbio la scelta migliore. Precisamente si trova sulla Strada Costiera in zona Santa Croce, facilmente raggiungibile in una manciata di minuti in auto dal centro triestino e da Monfalcone. Prenotate il vostro tavolo e preparatevi ad una meravigliosa esperienza, tra lo spettacolo delle onde del mare ed un mix di sapori intensi.

post

Cosa propongono i ristoranti sul Carso triestino?

Ricca di tradizioni gastronomiche che arrivano da paesi lontano e dal passato, la cucina triestina si distingue per le ricette di terra e di mare preparate alla maniera veneta affiancate alle specialità di origine istriana. Senza dubbio, quella che si trova nei ristoranti tipici a Trieste è una cucina ricca di contaminazioni ed al tempo stesso unica e originale.

Trieste è una città ricca di storia, di contaminazioni, di influenze da parte di popoli di origine mitteleuropea, balcanica e mediterranea. Questo mix di culture si riflette anche nella cucina dei ristoranti tipici a Trieste, che pur essendo una città sul mare propone oltre alle specialità di pesce, una grande varietà di piatti a base di carne, di legumi e di prodotti della terra.

Non dimentichiamo che questa è una terra in cui crescono prospere e saporite l’uva, la frutta e la verdura, un’area di vini e di prodotti agroalimentari d’eccellenza, in cui le materie prime, sia di terra che di mare, sono quindi il presupposto per un’enogastronomia di qualità superiore. Nelle trattorie di pesce a Trieste si possono assaggiare dunque non solo i prodotti del mare ma anche tutto ciò che proviene dalla terra triestina, ovviamente a Km 0.

Se sei vuoi provare le specialità di pesce nei ristoranti tipici a Trieste, Tenda Rossa è il posto che fa per te. La cucina specializzata nella realizzazione di piatti a base di pesce, vanta di una preparazione realizzata solo con prodotti freschissimi e ingredienti di primissima qualità.

post

Mangiare a Trieste: vini DOC per accompagnare pranzo o cena

Bere e mangiare a Trieste, la città magica del Friuli Venezia Giulia caratterizzata da un ritmo di vita semplice e rilassato, può regalare discrete soddisfazioni. È qui, in una ragione celebre e apprezzata per i suoi grandi vini bianchi, ma capace di produrre anche rossi di indiscussa qualità, che cultori del vino e della buona tavola possono accontentare le loro esigenze in fatto di gusto.

I vini DOC della provincia di Trieste sono indissolubilmente legati al Carso, un territorio dalle caratteristiche uniche. Nella provincia di Trieste si trovano due delle DOC regionali: il Carso e il Prosecco. Questi vini sono ottimi da abbinare ai piatti della cucina tradizionale di Trieste.

Non dimentichiamo, infatti, che ci sono molte prelibatezze nelle gastronomie di Trieste da testare. In un territorio dove la cucina della tradizione, per quanto frutto di influenze estere, è così radicata, è facile cadere nell’errata convinzione che la ristorazione non offra particolarità rilevanti. Resterete sorpresi, invece, avventurandovi in uno dei tanti ristoranti e trattorie tipiche della zona. Mangiare a Trieste vi permetterà di scoprire i piatti che rispettano la tradizione culinaria di queste terre, da accompagnare con ottimi vini locali. Il melting-pot di culture infatti, ha portato alla mescolanza di ricette provenienti dai paesi vicini come la Slovenia e l’Ungheria: connubi delicati ed unici che potrete assaggiare in molti ristoranti a Trieste, spesso forniti di una carta dei vini estremamente soddisfacente.

post

Esperienze uniche: mangiare in un ristorante di pesce a Trieste con affaccio sul mare

La Strada Costiera di Trieste è una delle principali vie di accesso alla città. Lunga ben 11 chilometri, è stata costruita negli anni ’20 del Novecento ed è piena di sentieri nascosti e scalette che portano al mare. Solo chi conosce la zona sa come arrivare alle splendide spiaggette di Canovella de’ Zoppoli o alla baia di Grignano, luoghi deliziosi dove d’estate si radunano molti abitanti della città e dei dintorni. Allo stesso modo, chi vive nei dintorni, potrà consigliare quale ristorante di pesce a Trieste scegliere durante una visita di questa magnifica zona.

Un posto magico che merita una visita è di sicuro il Castello di Miramare, la residenza costruita da Massimiliano d’Asburgo per vivere con la consorte Carlotta del Belgio durante l’Impero Asburgico. Il castello è circondato da un parco naturale da un lato e dal mare color cristallino dall’altro.

Godere della bellezza del golfo di Trieste assaggiando le peculiarità della cucina triestina è un’esperienza da non perdere. Basta fermarsi in un locale sul mare lungo la strada costiera ed ordinare i piatti tipici della zona per trascorrere un’esperienza unica.

Se la giornata è particolarmente limpida siete fortunati! All’orizzonte, percorrendo le coste con lo sguardo potrete vedere la laguna di Grado da un lato e dall’altro le spiagge della Slovenia incontrando ad un certo punto il faro di Pirano. Pranzare ammirando questo panorama è meraviglioso ma se poi si tratta di mangiare pesce cucinato secondo la tradizione del luogo, ancora meglio! Tenda Rossa è un ristorante di pesce a Trieste che vi farà trascorrere una magica esperienza, tra alta cucina e un panorama mozzafiato.

post

Cosa mangiare a Trieste: le 7 specialità locali

Anche se il Friuli Venezia Giulia è una regione piccola, non ha proprio niente da invidiare alle altre regioni italiane in fatto di tradizioni, specie quando si parla di cibo. Cosa mangiare a Trieste? Uno dei punti di forza di questa regione è, infatti, la sua tradizione gastronomica. È nell’angolo nord orientale del Belpaese che si possono assaggiare alcuni tra i piatti più gustosi – e meno usuali – della cucina italiana. Questo perché molte ricette hanno forti influenze esterne, derivanti dalle vicine Austria e Slovenia. Le gastronomie di Trieste risentono senza dubbio della morfologia della regione, che va dai monti al mare, e vengono influenzate dalla diversità delle culture e delle popolazioni che hanno abitato questa terra nel corso degli anni, contribuendo ad arricchirne la tradizione culinaria.

Cosa mangiare a Trieste: un suggerimento dal menù

Anche se quella locale è una cucina prevalentemente fatta di piatti di terra, non è difficile trovare un ristorante dove si mangia pesce sulla costa adriatica. Se la domanda è cosa mangiare a Trieste, è bene sapere che gli incroci della cucina friulana con la cucina carnica si manifestano maggiormente nei piatti come il cjarsons, il frico, e nell’utilizzo delle erbe. Ma anche la polenta di farina di granturco bianca o gialla, i vini bianchi e rossi ed i distillati come la grappa, sono cose da non lasciarsi sfuggire.

Tra i numerosi ristoranti di pesce a Trieste sulle rive, il ristorante Tenda Rossa offre un menù ricco di spunti, permettendovi di assaggiare le bontà triestine godendo di un bellissimo panorama. La terrazza del ristorante, infatti, affaccia direttamente sul mare dove viene pescato il pesce proposto nel menù. Le località balneari della zona triestina, infatti, hanno una lunga tradizione di pesca: sia in mare che tra i canali delle lagune, i pescatori hanno sempre trovato una grande varietà di pesci che sono diventati una pietanza alla base della cucina tradizionale locale.