post

Cosa mangiare di buono (e tipico) a Trieste? Se sei italiano e ti rechi a Trieste per la prima volta, percepisci proprio un’aria diversa a circondarla. Un’aria che profuma di contaminazioni, di culture che si incontrano e convivono perfettamente insieme. Riconosci una città aperta, portuale, di mare, dove tante tradizioni si incontrano e tanti sapori si sposano perfettamente tra loro. 

Si potrebbe dire che la cucina triestina sia un perfetto connubio tra le pietanze tipiche del Mediterraneo e i sapori tipici mitteleuropei: la maggior parte dei piatti tradizionali a base di pesce si ispirano molto alla tradizione gastronomica della costa adriatica che bagna l’Istria e la Dalmazia. Mangiare piatti tipici a Trieste vuol dire in qualche modo proprio questo: accogliere sulla superficie del proprio palato un matrimonio tra culture, un incontro tra tradizioni diverse, e accorgersi che sono praticamente fatte per stare insieme. 

I piatti della cucina tipica triestina

Ecco un piccolo esempio di piatti tipici a base di pesce che potreste provare la prossima volta che decidere di mangiare a Trieste. Uno dei piatti più conosciuti sono i sardoni in savòr, un piatto a base di alici fritte che si alternano a cipolle cotte in aceto e marinate per 48 ore. Il tutto alternato in una squisita torre di sapori tutta da scoprire. Poi ci sono gli scampi alla busara, che vengono cotti interamente in un soffritto d’olio, aglio, peperoncino e pangrattato e successivamente sfumati con vino bianco e conditi con pomodorofresco. Ci sono anche i pedoci alla scottadeo (in italiano “cozze alla scottadito”), un piatto a base di cozze cucinate in bianco con aglio, prezzemolo e pangrattato. E come dimenticare il famoso merluzzo all’istriana, preparato con capperi tritati, acciughe e patate, o il baccalà al pomodoro, cucinato con acciughe e tanto, tantissimo prezzemolo. 

Insomma di piatti della tradizione ce ne sono tanti, per tutti, e da leccarsi i baffi davvero: la prossima volta che vi domanderanno cosa mangiare a Trieste, beh… sapete già cosa rispondere.